Polizze vita: dormienti solo quelle successive al 23 ottobre 2008
Scritto da Federico Lippi   
mercoledý 09 dicembre 2009
Polizze vita: dormienti solo quelle successive al 23 ottobre 2008

Saglia (CNCU): Polizze dormienti, soddisfazione per l'emendamento in finanziaria

Il Presidente del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU), Stefano Saglia, esprime la propria «soddisfazione per l'emendamento in finanziaria in merito alle polizze dormienti».

Con l'emendamento al comma 61 della legge 266 (ex Decreto Alitalia) gli importi delle polizze vita non reclamati (che entrano in prescrizione entro un anno e confluiscono nel fondo antifrodi) sono quelli successivi alla data di entrata in vigore della legge (28 ottobre 2008).

Viene così risolto l'impasse della retroattività della legge che aveva provocato le reazioni delle associazioni dei consumatori e per la quale lo stesso Saglia aveva scritto una lettera al ministro dell'Economia Giulio Tremonti chiedendo «un intervento tempestivo con un emendamento in Finanziaria».

«È stata sanata un'ingiustizia a tutela del cittadino consumatore che così non sarà penalizzato - ha afferma Stefano Saglia - Il Governo ha dimostrato di essere riuscito a coniugare il rispetto dei consumatori e il rigore nei confronti della legge».

04/12/2009