Conti dormienti:la commissione di gestione del fondo
Scritto da Federico Lippi   
luned́ 01 settembre 2008
FINANZA CREATIVA: IL POZZO DI SAN PATRIZIO DEI FONDI DORMIENTI

L' ITER NORMATIVO DEL FONDO
( Sole 24 Ore, Il (Plus) del 30/08/2008 )
Stampa - Guida
Plus sezione: ATTUALITA data: 2008-08-30 - pag: 17 autore: L' ITER NORMATIVO DEL FONDO Le tappe 2005: la legge 266/2005 (Finanziaria 2006), prevede all'articolo 1, comma 343, l'istituzione di un fondo per indennizzare le vittime di frodi all'interno del mercato finanziario. Al comma 345 dello stesso articolo è stabilito il modo in cui deve essere alimentato tale fondo " dall'importo dei conti correnti e dei rapporti bancari definiti come dormienti all'interno del sistema bancario". 2007: con il Dpr (Decreto del Presidente della Repubblica) 116 del 22 giugno 2007, viene emanato il regolamento di attuazione in cui sono specificati: i soggetti (gli "intermediari"), il campo di applicazione, gli obblighi degli intermediari, le modalità di devoluzione al fondo, la gestione del fondo. La Commissione di gestione del fondo, presieduta da Gaetano Trotta, presidente della sesta sessione del Consiglio di Stato, è composta da: Maria Letizia Del Lieto Vollaro in rappresentanza della Corte dei Conti; Marco Ambrogi per la Banca d'Italia, Michele Maccarone della Consob (Commissione nazionale per le Società e la Borsa), Roberto Roberti per l'Isvap (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo), e Elio Lannutti in rappresentanza dell'associazione dei consumatori. Il regolamento ministeriale rappresenta il primo elemento normativo in materia di conti dormienti, li classifica e ne dispone la scadenza, oltre a stabilire diritti e doveri di banche e clienti. 16 dicembre 2008: data ultima in cui i soldi verranno girati al fondo istituito presso il ministero del Tesoro. Almeno un mese prima del versamento le banche prevedono la pubblicazione di tutti i rapporti dormienti sui rispettivi siti internet e nelle filiali. 10 anni: il tempo che avranno i clienti per reclamare la titolarità del conto anche dopo che la somma sarà versata al fondo ministeriale.

30/08/2008

Ultimo aggiornamento ( luned́ 01 settembre 2008 )