Conferenza stampa , venerdi 16 novembre : mutui e banche
Scritto da Federico Lippi   
giovedý 15 novembre 2007

INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA
Venerdì 16 novembre alle ore 11
presso la Federazione della stampa Italiana (FNSI)
Corso Vittorio Emanuele II, n. 349 - Roma


MUTUI E BANCHE, I CONSUMATORI DENUNCIANO:
ANCORA INAPPLICATO IL DECRETO BERSANI


AI CORRENTISTI SOTTRATTI INGIUSTAMENTE BEN 5,9 MILIARDI DI EURO.

E’ EMERGENZA DEMOCRATICA !!! A 16 MESI DAL DECRETO BERSANI, LA CASTA DEGLI INTOCCABILI BANCHIERI, CHE VESSA CON QUOTIDIANI ABUSI, USI ED ORDINARI SOPRUSI I CONSUMATORI, NON APPLICA LA LEGGE ED INVENTA NUOVE VOCI SOSTITUTIVE AI COSTI DI CHIUSURA


A 16 mesi esatti dal primo pacchetto Bersani sulle liberalizzazioni (decreto n.223 del 4 luglio 2006) che all’art.10 recitava testualmente: ”5. Le variazioni dipendenti da modifiche del tasso di riferimento devono operare, contestualmente e in pari misura, sia sui tassi debitori sia su quelli creditori.», la casta degli intoccabili banchieri, che vessa con quotidiani abusi, usi ed ordinari soprusi consumatori e risparmiatori, non ha applicato la legge, lucrando 5,9 miliardi di euro ingiustamente “scippati” ai correntisti. Un comportamento che è diventato una vera e propria emergenza democratica – affermano ADOC, ADUSBEF, CODACONS e FEDERCONSUMATORI – e contro il quale gli utenti non possono più abbassare la testa. I consumatori hanno così organizzato una conferenza stampa per venerdì 16 novembre, alle ore 11,00 presso la FNSI a Roma in Corso Vittorio Emanuele II n.349, durante la quale verranno pubblicamente denunciati i comportamenti scorretti degli istituti di credito, con oltre 22.000 reclami di arrabbiati utenti. Nell’occasione le associazioni forniranno un nutrito dossier sugli abusi delle banche e sui soldi ingiustamente sottratti agli utenti nel corso di questi 16 mesi di totale illegalità.

Ultimo aggiornamento ( venerdý 16 novembre 2007 )