Cerca all'interno del sito le informazioni:
Ricerca personalizzata
Anatocismo
Mutui
Articoli
Le Brevi
Collegamenti web
FAQ
Da Scaricare
Newsletter
Segnalaci!

Vuoi segnalare il sito della Delegazione Lazio Centro Nord di ADUSBEF?

FedericoLippi.it
Copia il codice nel box qui sotto ed incollalo nel tuo sito web:

Oppure usa uno dei nostri Feed RSS o Atom cliccando su uno dei pulsanti qui sotto:

Tieni il tuo conto corrente sempre sotto controllo.
Calcola: Anatocismo, Spese, Lucro per Valuta;
Individua: Superamento Tassi Soglia d'Usura, corretta applicazione Commissione Massimo Scoperto.
www.checkbank.org
Sezioni
Da Scaricare
 
Home arrow La Posta arrow Mutuo sospetto ?
Advertisement

Mutuo sospetto ? PDF Stampa E-mail
Scritto da Federico Lippi   
domenica 20 aprile 2008

In seguito all'acquisto della prima casa, ho contratto un mutuo di  136000 euro (rata mensile di 700 euro). Ebbene dopo due anni di corretto pagamento il  capitale residuo è diminuito di soli 300 euro!!!

I fatti.

Nel marzo 2006 ho sottoscritto un mutuo di 136000 euro per 30 anni. Tasso iniziale per 3 mesi 3,75% (rata 630). Dopo, per tutta la durata del mutuo Euribor a 3 mesi + spread 1,95%. La rata rimane bloccata per tutto l’anno dal momento della stipula, e ogni anno successivo non può aumentare più del 10% della rata dell’anno precedente. La banca fra l’altro mi manda un piano di ammortamento classico in cui  a partire dal 4° mese la percentuale dell’interesse sulla rata  diminuisce dalla prima alla 360ma rata in maniera progressiva (a partire da un 85% iniziale).

Ebbene fin qui tutto  ok..sembrerebbe, invece no! Un mese fa mi arriva  il prospetto degli interessi pagati e nonostante abbia pagato in due anni circa 13000 euro di interessi, il capitale da rimborsare è diminuito solo di 300 euro! Anzi vi dirò di più, alla fine del primo anno dovevo rimborsare 135300, e alla fine del secondo anno 135700! 

Cioè IL CAPITALE DA RIMBORSARE AUMENTA!!!

Inoltre,il prospetto informativo la banca me lo inviò solo dopo aver rogitato e comunque secondo il piano di ammortamento speditomi io avrei dovuto già rimborsare 4000 euro e non 300. 

Come è possibile tutto ciò? A chi posso rivolgermi per far valere i miei diritti?

 

Cara Signora,

lei deve andarsi a vedere l'articolo 4 del contratto in cui troverà che il tasso è variabile, ci sarà però anche scritto che ogni suo pagamento sarà utilizzato ai sensi dell'articolo 1194 cc. Con ciò si intende che prima i suoi pagamenti saranno utilizzati per coprire le spese, poi gli interessi anche di mora, e la rimanenza andrà in conto capitale.

Se per caso durante il primo anno ogni tre mesi è variato l'Euribor ( come spesso è stato), di fatto  la rata non le vien modificata, ma il tasso  è variato; in aggiunta lei non mi dice se lo spread dell'1,95 sia fisso o variabile di anno in anno (come è assai probabile). Quindi alla fine di un anno lei di sicuro, mantenendo la rata fissa, si ritroverà ad aver rimborsato nei fatti, meno capitale di quanto ipotizzato nel contratto; per cui se nell'anno successivo la rata dovesse, come nel suo caso mi pare, aumentare  al massimo del 10%, non è affatto detto che tale aumento arrivi a soddisfare il corrispondente aumento di tasso che invece viene calcolato sul residuo debito in linea capitale.

 Ad esempio, tanto per spiegarmi: l'Euribor , ipotizzandolo a 3% nel primo anno, su 136 mila euro solo per 1 mese, è di 340 euro. ammettendo che dopo il primo anno il suo debito si sia ridotto a 133 mila euro  ed al secondo anno l'Euribor sia passato al 4%, sempre in 30gg, la quota di interessi diventa di 444,47(da moltiplicare per 12)- Come può vedere dalla ipotetica  prima rata di 700 euro nel secondo anno, la rata diventerebbe di 770 euro, mentre invece la quota di interessi è aumentata di euro 104, 47.

Spero di esser riuscito a chiarirle il meccanismo del tipo di mutuo da lei contrattualizzato

Ultimo aggiornamento ( domenica 20 aprile 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
 
Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.
Contatto diretto
La Posta
Quesiti dei Giudici e ricalcolo degli interessi- Posizione anomala di alcuni CTU

Quando il Giudice dispone il ricalcolo degli interessi passivi applicando la capitalizzazione semplice degli interessi, si intende che debba applicarsi la capitalizzazione annuale o nessun tipo di capitalizzazione?

 

 Grazie per l’attenzione. Cordialità.

Leggi tutto...