Cerca all'interno del sito le informazioni:
Ricerca personalizzata
Anatocismo
Mutui
Articoli
Le Brevi
Collegamenti web
FAQ
Da Scaricare
Newsletter
Segnalaci!

Vuoi segnalare il sito della Delegazione Lazio Centro Nord di ADUSBEF?

FedericoLippi.it
Copia il codice nel box qui sotto ed incollalo nel tuo sito web:

Oppure usa uno dei nostri Feed RSS o Atom cliccando su uno dei pulsanti qui sotto:

Tieni il tuo conto corrente sempre sotto controllo.
Calcola: Anatocismo, Spese, Lucro per Valuta;
Individua: Superamento Tassi Soglia d'Usura, corretta applicazione Commissione Massimo Scoperto.
www.checkbank.org
Sezioni
Da Scaricare
 
Home arrow Articoli arrow Assicurazioni : fissati nuovi forfait
Advertisement

Assicurazioni : fissati nuovi forfait PDF Stampa E-mail
Scritto da Federico Lippi   
giovedì 06 dicembre 2007

Ministero fissa i nuovi forfait del risarcimento diretto del danno per il 2008

Risparmio e Assicurazioni - Rc Auto

Fissati per il 2008 i nuovi forfait che verranno utilizzati tra le imprese di assicurazione per fare i conguagli tra sinistri, subiti o provocati dai propri assicurati, ricadenti nel sistema del risarcimento diretto: 1.415 euro per danni a cose e veicoli e 3.250 per danni lievi ai conducenti. In sostanza in caso di incidente che coinvolga due veicoli, saranno questi gli importi che la compagnia del responsabile dovrà restituire alla compagnia del danneggiato (che ha anticipato l’importo) attraverso la Stanza di compensazione gestita dalla Consap. Ad avere individuato i nuovi parametri è l’apposito Comitato tecnico che opera presso il ministero dello Sviluppo economico. Il Comitato, composto dal direttore generale del Commercio, assicurazioni e servizi del ministero con funzioni di presidente, da un rappresentante dell’Isvap ed uno dell’Ania, da due rappresentanti dei consumatori e da un esperto di scienze attuariali, si legge nella nota del ministero, stabilisce, infatti, di anno in anno i costi medi dei sinistri Rc auto da corrispondere alle imprese di assicurazione.
“Il nuovo sistema - spiega il presidente del Comitato, Mario Spinarelli - avendo introdotto due forfait distinti per danni a cose e danni a persone, permette di contenere in modo significativo gli incrementi di costo nella gestione del settore motoveicoli, i cui sinistri sono caratterizzati da un alto costo per i danni alle persone”. Il Comitato ha preso atto con viva soddisfazione dell’ottimo andamento dei dati forniti dalla Stanza di compensazione, la quale, nei primi nove mesi di attività (il sistema del risarcimento diretto è in vigore dal 1° febbraio 2007), ha liquidato con tempestività ed efficienza circa 1.275.000 sinistri, pari al 72 per cento del totale dei sinistri verificatisi.

Fonte: ministero dello Sviluppo economico

3 Dicembre 2007 - 18:35

 
< Prec.   Pros. >
 
Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.
Contatto diretto
La Posta
Quesiti dei Giudici e ricalcolo degli interessi- Posizione anomala di alcuni CTU

Quando il Giudice dispone il ricalcolo degli interessi passivi applicando la capitalizzazione semplice degli interessi, si intende che debba applicarsi la capitalizzazione annuale o nessun tipo di capitalizzazione?

 

 Grazie per l’attenzione. Cordialità.

Leggi tutto...